La Famiglia Caposperone Resort….

Giuseppe di Francia

Direttore

La soddisfazione di aver realizzato un sogno ad occhi aperti è il piacere più grande per colui che riuscì ad immaginare un arcobaleno di incanto, fascino e magnificenza per il suo domani: «Una grande soddisfazione – ha dichiarato con gli occhi visibilmente emozionati Giuseppe Di Francia – aver realizzato il mio sogno. La nostra forza negli anni è stata l’innovazione e la formazione, quindi proporre sempre qualcosa di diverso, qualcosa di ancora non realizzato. Punto da non dimenticare è l’esclusività, perché aumentando il numero degli eventi non abbiamo mai abbassato la guardia. Abbiamo sempre voluto mantenere un matrimonio al giorno, rifiutando numeri più alti, ma questo ci ha premiati perché abbiamo sempre puntato sulla qualità. Noi dobbiamo garantire e dare soddisfazione alle famiglie che scelgono di darci fiducia per materializzare il sogno di una vita».

Il destino, la perseveranza, valori profondi hanno permesso a Di Francia di pronunciare il fatidico “sì” al cospetto della sua creatura: «A fare la differenza non sono io, Giuseppe Di Francia, ma la famiglia Caposperone, il cuore di tutti coloro che diventano fondamentali nella scalata per arrivare alla perfezione del giorno più importante della storia di una coppia».

Giuseppe Di Francia CapoSperone Resort
Caposperone Resort Franco De Domenico

Franco De Domenico

Responsabile del personale

La ricerca della massima qualità nelle attività che animano l’agire della lussuosa struttura di Caposperone Resort investe tutti i settori nei quali la fattività del sogno dell’ideatore Giuseppe Di Francia ha trovato realtà. A tal fine, dunque, per garantire agli ospiti di Caposperone tutti i comfort di un matrimonio da mille e una notte, diventa centrale il ruolo svolto da De Domenico, addetto alle risorse umane, incaricato di selezionare le migliori figure professionali all’interno della struttura, con lo sguardo sempre puntato alla ricerca della perfezione che è il leitmotiv della mission aziendale della famiglia di Caposperone. Il lavoro di De Domenico, la cui mansione principale è quella di coordinare lo staff di questo angolo di paradiso sito nella Costa Viola, risulta prezioso nella stretta sinergia venutasi a creare con la wedding planner, Natalia Saffioti, dal momento che diventa un tratto comune coniugare i dettagli delle nozze con la gestione dei dati dei banchetti. Il continuo aggiornamento e la voglia di accaparrarsi i migliori prospetti del panorama calabrese testimoniano la volontà di Caposperone di privilegiare l’aspetto umano nella creazione di quella squadra vincente che pone l’azienda ai vertici nel settore dell’organizzazione di eventi da favola.

Ketty Pirilli

Wedding Plannere

La cura minuziosa dei dettagli rappresenta quel quid in più che consente a Caposperone Resort di ottenere consensi che provengono dai vari angoli della Calabria. Ketty Pirilli, dunque, wedding planner della struttura, assume un ruolo di rilevante importanza nella preparazione delle nozze. Alla wedding planner, di conseguenza, va consegnato di diritto l’Oscar per il ruolo di attore non protagonista ma che assume una valenza preminente per quella pellicola di vita che scorre nell’album dei ricordi di marito e moglie: «Una wedding planner – sono queste le parole di Ketty – è una consulente che aiuta gli sposi ad affrontare passo dopo passo l’organizzazione di un matrimonio, tutti i lati organizzativi dell’evento. Grazie all’esperienza e alla formazione fatta qui a CapoSperone riesco a dare quella che è la consulenza ideale per le scelte che riguardano questo meraviglioso giorno. Pianificazione e cura dei dettagli sono le prerogative fondamentali in questo lavoro».

Ketty Pirilli CapoSperone Resort
Caposperone Resort Staff Isabella Gioffrè

Isabella Gioffrè

Responsabile  reception

Rappresenta l’anello di congiunzione tra le esigenze di coloro che vogliono trascorrere attimi di felicità nella struttura e la coordinazione di tutto il lavoro necessario, dall’accoglienza all’uscita del cliente, per rendere magici ed intensi gli attimi vissuti in uno dei principali luoghi di riferimento di benessere del panorama della Piana di Gioia Tauro. Un impegno, dunque, a 360 gradi, una programmazione certosina affinché i dettagli risaltino sui particolari, la professionalità di chi ha la responsabilità di mettere in atto un percorso perfetto per chi crede in quel luogo incantato che risponde al nome di Caposperone Resort: «Mi occupo – ha dichiarato Isabella Gioffrè – della gestione dei miei colleghi, della prenotazione, della parte online, della gestione booking e del back office. Importante è soprattutto l’accoglienza del cliente, bisogna fare tutto al meglio, cercare di risolvere tutte le problematiche che dovessero verificarsi durante il soggiorno o nella visita della struttura. La soddisfazione di chi sceglie Caposperone è la mission del mio lavoro». Dalla reception si diramano i vari settori che rendono questo spazio l’affermazione di una sensazione di magia che, numeri alla mano, grazie ad una crescita graduale che ha sempre puntato sulla qualità dell’offerta da regalare a chi vuole vivere l’essenza della serenità, si manifesta in chi ha l’intenzione di lasciare impresso un ricordo indelebile nel proprio vissuto: «È fondamentale – ha concluso il capo della reception dell’azienda palmese – coordinare il lavoro cercando di far convergere l’offerta tra hotel, ristorante e con la nuova spa creiamo pacchetti ed offerte per invogliare l’ospite a venire nella nostra struttura. Essenziale, inoltre, è la collaborazione interna tra i vari reparti ma la reception rappresenta il punto centrale di ogni struttura, è comunicazione ed accoglienza per tutte le persone che scelgono Caposperone».

Antonio Salituro

Chef executive

«Cosentino, figlio d’arte, fin dall’adolescenza ho sempre nutrito un forte attaccamento per la gastronomia, tanto da capire che sarebbe stato il mio futuro. Ho iniziato a lavorare già da adolescente nel locale di famiglia, uno dei più rinomati all’epoca. Finite le superiori ho frequentato due acclamate accademie di cucina a livello internazionale, la scuola di ALMA prima e la CHEF ACADEMY dopo. Grazie a quest’ultima ho effettuato uno stage presso l’Hotel La Vela di Dubai (7stelle). Da qui è stato un crescendo di emozioni, ho avuto la possibilità di lavorare in diverse parti del mondo quali la Francia, l’Inghilterra, la Germania, la Svizzera, al fianco di chef di prestigio internazionale. Oggi sono Executive Chef presso CapoSperone Resort & SPA, un incantevole hotel di lusso che si erge a picco sulle acque cristalline della Costa Viola in Calabria».

Caposperone Resort Reggio Calabria Chef Antonio Salituro

LAVORA CON NOI

Vuoi entrare a far parte dello staff CapoSperone Resort?
Valuteremo la tua candidatura in base alle posizioni aperte.

Field is required!
Field is required!
Field is required!
Field is required!
Field is required!